Pfizer taglia le dosi all’Italia del 29%, fornendo giustificazioni poco chiare.
Il calo delle forniture sarebbe legato alla modernizzazione degli impianti di produzione.
In piena pandemia?
E comunque non è chiaro quanto tempo ci vorrà perché riprenda le forniture a pieno regime.
In linea di principio in un contratto di fornitura si pongono delle condizioni (prezzo, quantità, tempi e modalità di consegna) e di prevedono delle penali in caso di inadempimento.
Al di là del contratto in se, penso che qualcosa non torna davvero.